RSS

Artista Bonsai

Sono un artista, lo sai, 
l’attizzatoio dei guai, 
il tuo gattomammone 
ma le fusa me le faccio da sole 

Sono un artista bonsai 
il vino che non invecchia mai 

ma quando torno a casa 
e non trovo nessuna spesa 
apro il frigo 
e mi faccio la lampada. 

Sono un artista, “del mai” 
chiedimi e non otterrai, 
il sorcetto che fa da cavia 
una X tra Milan e Juve Stabia, 

Ti ricordo del mio postapay 
batti un colpo se ci sei, 

ma quando torno a casa 
e non trovo nessuna spesa 
apro il frigo 
e mi faccio la lam pada. 

Ti ricordi lo scambio dell’anello 
poco importa se era solo un tarallo, 

ma quando torno a casa 
e non trovo nessuna sposa 
apro il frigo 
e mi faccio la lampada. 

Sarò artista per sempre 
canterò fino all’ultimo dente, 
mi troverai affacendato nei bar 
tu con la prole, io con la libertà, 

Sarò artista e poi basta 
al figlio punk, fagli la cresta, 

ma quando torni a casa 
e non trovi nessuna rosa 
apri il frigo 
e fatti la lampada. 

ma quando torni a casa 
e non trovi nessuna rosa 
apri il frigo 
e fatti la lampada. (357)

 

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>