RSS

Petruska la grande

 

Spadroneggiavi

per Viale Aldini,

da superba matrona

cancellavi la concorrenza

con colpi di culo

abbattevi puttane e puttani.

Alle tre al Bar Girotti

diverse birre, qualche toast,

chiacchere col protettore

che proteggevi tu

facendogli uova alla cock

e insalata russa.

-La vera insalata russa-,

dicevi.

 

Marciavi

per Viale Aldini

come cavalla vittoriosa

pestavi la concorrenza

con colpi di borsetta

illividivi puttane e puttani.

Alle sei al Bar delle stazione

diversi whisky, qualche toast,

carezze al protettore

che parlava delle Hawaii

facendoti sognare le onde

e quelle insalate di polipi.

-La vera insalata di polipi-,

diceva.

 

Ti beccarono

in Via Due Madonne

per un’infame telefonata

cancellarono il visto

con colpi di computer

ti abbatterono sogni e speranze.

Alle nove al Bar del Tribunale

diversi cappucci, un toast,

chiacchere col protettore

non ne facesti più

perchè il fidato Doraimòn

era già nelle Hawaii.

E addio insalata di polipi…

ma poi si ricordò

che anche alla coop

vendono polipi mica male.

-La vera insalata di polipi-,

e rideva, Petruska, rideva! (1013)

 

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>